× Chi siamo Carta dei servizi Come Raggiungerci Informazioni utili Attività privata Formazione e Ricerca
 Menu
× Chi siamo Carta dei servizi Come Raggiungerci Informazioni utili Attività privata Formazione e Ricerca   Prenotazione Referti Aree Mediche Medici Ricoveri URP    Centralino 0668371  CUP 0668136911  URP 066837843  CUP  Odontoiatrico
06.6837218 - 06.6837357
 CUP  Attività privata
06.68371000

Governance

L’offerta clinica è organizzata in Centri di Eccellenza finalizzati ad assicurare qualità clinica e incrementare la ricerca e la didattica in sinergia con l’Università Cattolica del Sacro Cuore, valorizzando le professionalità esistenti e mettendo a fattor comune i professionisti di livello nazionale ed internazionale presenti all’interno della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli. L’offerta sanitaria organizzata in Centri di Eccellenza consentirà nei prossimi 24 mesi di seguire il paziente durante tutto il suo percorso di cura – dalla diagnosi al follow up - nelle patologie nella quali l’Ospedale sarà riorganizzato. Il nuovo modello organizzativo sarà improntato al value based, con la creazione di team multidisciplinari, che definiranno percorsi diagnostico-terapeutici focalizzati sul piano di cura di ogni singolo paziente e misureranno costantemente l’outcome clinico, scientifico e relazionale del processo di cura. Dal 1° settembre sono stati attivati 4 dei 6 Centri di eccellenza previsti nel Piano di rilancio dell’Ospedale e da essi si inizierà a implementare il nuovo modello organizzativo:

  • Centro di Eccellenza Donna e Bambino Nascente – Direttore Dott. L. Orfeo
  • Centro di Eccellenza Malattie Gastrointestinali e Endocrino-Metaboliche – Direttore Prof. G. Costamagna
  • Centro di Eccellenza Oncologia Radioterapica e Medica e Radiologia – Direttore Prof. V. Valentini
  • Centro di Eccellenza Protesica del Ginocchio e dell’Anca e Traumatologia – Direttore Dott. B. Violante

Il Centro di Eccellenza di Cardiologia e quello di Oculistica saranno operativi a Gennaio 2023. L’innovazione, dentro la storia, riguarderà le tecnologie, gli spazi, i professionisti ma anche i modelli organizzativi, con l’obiettivo di offrire ai pazienti le migliore qualità delle cure, all’interno di un ambiente capace di prendersi cura.